Skip to content

Verona e il “caso” Balotelli

gennaio 7, 2010

Per paura di sorprendere gli ormai assopiti spettatori, il mondo del pallone nostrano ha deciso di restare fedele a se stesso, aprendo il 2010 esattamente come aveva chiuso il 2009 e cioè con le infinte polemiche e i seguenti fiumi di parole sul razzismo curvarolo. Ovviamente, e non poteva essere altrimenti, al centro del nuovo vespaio c’è ancora lui: Mario Balotelli. Stavolta, non le ha mandate a dire, il giovane attaccante interista al termine di Chievo-Inter (in cui tra l’altro ha realizzato la rete decisiva): “più gioco qui e più il pubblico di Verona mi fa schifo”, ha detto senza troppi giri di parole, accusando gli ultrà clivensi di averlo preso di mira dal primo minuto con insulti razzisti. Ora, che Verona sia una delle città più razziste d’Italia è fuor di dubbio e nonostante il sindaco Tosi abbia tentato un patetico salvataggio della baracca, accusando Balotelli di essere solo un “ragazzino immaturo che non sarà mai un campione”, l’episodio del fantoccio di colore appeso alla copertura dello stadio dai civilissimi tifosi dell’Hellas per protestare contro l’ingaggio di un calciatore nigeriano da parte della società scaligera è ancora ben presente negli occhi di tutti. Fatto sta, che per Balotelli credo proprio sia giunta l’ora di un bell’esame di coscienza. Se fra tutti i giocatori di colore che disputano il campionato italiano è il solo bersagliato in ogni stadio della penisola da Milano a Palermo, un qualche motivo, che esuli il razzismo, deve pur esserci. Perché così com’è indubbio, a parer mio, che Verona sia razzista nel dna, è indubbio che Balotelli sia il calciatore più scorretto, indolente e maleducato dell’intera serie A. E questo al di la del colore della sua pelle.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: