Skip to content

Da Via Prenestina fino in Alaska

febbraio 25, 2010

Avete presente quando intorno ai 5/6 anni tutti i parenti iniziano a ripeterti ossessivamente quell’insopportabile “allora, che vuoi fare da grande?” Credo sia accaduto più o meno a tutti. Ecco, io rispondevo sempre sicuro che il mio mestiere sarebbe stato parlare alla radio. Così, un po’ per differenziarmi dalla gran mole di dottori, calciatori e astronauti che c’era tra i miei compagni e un po’ perché quel mondo mi ha sempre affascinato. Ora, circa vent’anni dopo, alla radio ci sono finito per davvero. O meglio, ci è finito questo post, letto stamattina a Radio Popolare nella trasmissione Alaska. Ho già scaricato e ascoltato almeno 74 volte il podcast, che da oggi conserverò gelosamente fra le mie cose più care, accanto alla foto della mia lei, alla falce e martello disegnata a 10 anni (eh lo so, ero un comunista precoce), all’autografo di Totti e al biglietto del primo concerto di Guccini. E da domani, tutti i giorni alle 12, sarò lì incollato al pc, ad ascoltare Alaska in streaming, se non altro come segno di estrema riconoscenza.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. febbraio 25, 2010 15:50

    Complimenti! Dal titolo pensavo fossi partito sulle tracce di Alexander Supertramp…..

  2. sim0n3 permalink*
    febbraio 25, 2010 15:53

    Beh, più o meno… Spero solo di non fare la stessa fine 🙂

  3. febbraio 25, 2010 15:56

    Te lo meriti!!!

  4. sim0n3 permalink*
    febbraio 25, 2010 16:12

    Troppo buono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: