Skip to content

Il paese alla rovescia

marzo 23, 2010

Hanno chiuso tutti i talk show politici perché la loro par condicio lo impone e li hanno sostituiti con delle tribune elettorali noiosissime che guardano in venti. Risultato: la campagna elettorale, come avrete notato, sui nostri schermi non è andata in onda. Oggi, a quattro giorni dal voto regionale, come se niente fosse, l’Agcom si accorge che “è giunto il tempo che nei programmi di informazione acquistino il dovuto rilievo i temi politico-elettorali, al fine di consentire ai cittadini una corretta e completa conoscenza di tutte le liste in competizione”. Ma come, prima si chiudono tutti i programmi di approfondimento politico e poi  si cerca l’approfondimento politico? E in quali programmi si dovrebbe dare più spazio alle tematiche elettorali visto che quelli preposti sono stati oscurati? Ad Amici? All’Isola dei famosi? Oppure a Ballando con le Stelle? Non c’è niente da fare, ogni giorno che passa, mi convinco sempre più di vivere in un paese alla rovescia.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: