Skip to content

In fondo a quest’oggi c’è ancora la notte

marzo 29, 2010

Ci sono tre dati, secondo me, che fotografano alla perfezione quest’altra serataccia elettorale: 1) in Veneto, la Lega da sola (35,1%) ottiene 122.000 voti in più dell’intera coalizione di centrosinistra; 2) in Emilia Romagna, le liste della sinistra radicale (FdS, SeL) prendono l’1,4% in meno della lista di Beppe Grillo; 3) il Pd non si sposta di un millimetro dal risultato (ampiamente sotto la soglia di sopravvivenza) delle Europee dell’anno scorso. Le elezioni si vincono e si perdono, dice il vecchio saggio, io però le perdo sempre e qualcuno prima o poi dovrà anche spiegarmi il perché.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Silvio permalink
    marzo 30, 2010 11:30

    Le elezioni le perdi sempre perché fai parte di un partito di perdenti e di sfigati.

  2. sim0n3 permalink*
    marzo 30, 2010 17:01

    Grazie Silvio! Erano le parole che aspettavo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: