Skip to content

Tanto rumore per nulla

aprile 8, 2010

Di tutta questa storia della pillora RU-486, mi ha colpito soprattutto il gran polverone che si è sollevato. Un dibattito (anche se la parola mi sembra eccessiva) completamente senza sostanza, che da subito si è trasformato in una gara a chi spara la dichiarazione più forte o a chi sceglie il titolone più d’effetto. Il caso di Luca Zaia, uno dei paladini della lotta all’aborto, è emblematico. Il neo governatore del Veneto ha ammesso, senza remore, che deve ancora prendere visione del dossier riguardante la pillola (sic!) e che una volta letto, da cittadino e da cattolico (non sapevo che il cattolicesimo consentisse riti pagani con ampolle e robe simili), studierà una strategia contro la RU-486. Intanto però, senza sapere assolutamente nulla riguardo la pillola e l’aborto, la sparata l’ha fatta e si è pure preso il plauso della destra e della Chiesa (che vanno sempre più d’amore e d’accordo). Forse puntava proprio a questo. Anche i mezzi d’informazione hanno le loro responsabilità e stanno contribuendo a creare confusione: si punta sul titolone a nove colonne, o sul servizio esclusivo, ma quasi mai si spiega cos’è la RU-486 e perché ora è commercializzabile anche in Italia. Mi sembra, in linea generale, che tutti questi “sostenitori della vita” (come se chi la pensa diversamente da costoro sia sostenitore della morte) che stanno spuntando come funghi, si siano dimenticati una cosa fondamentale: in Italia, l’interruzione di gravidanza volontaria è possibile dal 22 maggio 1978, in virtù della legge 194. La pillola RU-486 è soltanto una nuova tecnica per praticarla.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: