Skip to content

Les italiens

maggio 31, 2010

Mentre tutto il mondo (civile) esprime il proprio sgomento davanti all’assalto delle forze israeliane ad alcune navi di aiuti umanitari diretti ai palestinesi, conclusosi con l’uccisione di dieci pacifisti, c’è un rappresentante del nostro governo che dà modo ad ogni italiano di vergognarsi anche stavolta, andando in direzione completamente opposta. L’eroe del giorno è il sottosegretario agli esteri Alfredo Mantica, che definisce la spedizione del convoglio di aiuti, un atto provocatorio cui, inevitabilmente, è seguita una reazione. “Mi pare ci sia in atto – ha affermato sicuro l’illuminato sottosegretario – una voluta provocazione per vedere fino a che punto Israele reagisce”. Davvero una gran bella panzana, non c’è che dire. E così mentre l’Onu si mobilita con una riunione straordinaria, mentre Francia, Spagna, Svezia, Turchia, Belgio ed altri paesi decidono di ritirare i propri ambasciatori in Israele, davanti ad un atto scellerato e criminale, noi ci presentiamo con Mantica che spiega al mondo qual’è la vergognosa posizione del nostro governo in merito. Les italiens hanno colpito ancora una volta.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. giovanni permalink
    maggio 31, 2010 21:46

    a me quello che ha fatto più impressione è il seguito
    ” Il principio della rappresaglia israeliana è un principio conosciuto nel mondo”
    come dire “si sa che i nazi ammazzano 10 a 1, se gli rompete i coglioni poi le Ardeatine sono colpa vostra”.
    Effettivamente, ci sta, per un (ex?) neo(?)fascista come Mantica. Sarebbe interessante sapere da qualche politico della sedicente Unica Democrazia del Medio Oriente se è onorato di essere paragonato ai nazi. Temo che mi stupirei della quantità non indifferente di risposte positive.

  2. sim0n3 permalink*
    maggio 31, 2010 21:55

    Sì, beh, la dichiarazione di Mantica riesce ad essere delirante praticamente dalla prima all’ultima parola, nel perfetto stile di un NEO (io preferisco dire neo) fascista appena appena ripulito. Il paragone che fai con le Ardeatine e i nazisti è molto calzante e, lo dico sottovoce, probabilmente hai ragione anche sul resto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: