Skip to content

La famiglia tradizionale fondata sul bunga bunga

ottobre 28, 2010

La famiglia tradizionale, quella fondata sul matrimonio consacrato da Dio, è in crisi. A sancirlo senza troppi giri di parole è la Cei. E’ in crisi perché tradita da chi aveva promesso di aiutarla economicamente e non l’ha fatto (strano eh!) e perché in giro ci sono troppi froci. Che poi uno della famiglia tradizionale li guarda e rischia di diventare frocio pure lui e di mandare a monte la famiglia tradizionale. No, perché finché si scherza si scherza, ma arrivati a questo punto è ora di dire basta al proliferare di “stili di vita che rifuggono dalla creazione di legami affettivi stabili come dai tentativi che vorrebbero equiparare la famiglia a forme di convivenza tra persone dello stesso sesso”, dicono giustamente i vescovi. E’ per questo che trasmigrano voti in massa su Silvio, perché lui di far sposare i froci non ne ha la minima intenzione. Lui sì che difende la famiglia tradizionale fondata sul matrimonio consacrato da Dio. Certo, aveva promesso aiuti concreti ai nuclei numerosi e non ha messo sul piatto un fico secco. Certo, è divorziato. Certo, si fa beccare spesso a organizzare festini con prostitute. Certo, a volte la sera, quando non danno nulla in tv, va a fare bunga bunga con qualche minorenne. Ma è fatto così. E poi, cascasse il mondo, lui i froci non li fa sposare. E alla fine, per il bene della famiglia tradizionale fondata sul matrimonio è questo quello che conta.

Annunci
One Comment leave one →
  1. giovanni7 permalink
    ottobre 29, 2010 00:18

    Mi sono rotto le scatole a sentire parlare della famiglia tradizionale.Tutto cambia,tutto si evolve e le cose non sono sempre eterne-Se ci sono troppi froci vuol dire che la Creazione fà molti errori ,sono molte lesbiche.Si incolpa la sinistra di essere ironica e priva di rispetto per il Sacro.Ma se noi arrualmente adoriamo il Sol Invitto dei Romani che non è che il Dio Sole.Siamo ancora all’Età della Pietra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: