Skip to content

Staccare la spina

novembre 9, 2010

Ogni volta che Gianfranco Fini, nel suo lungo (ed anche un tantino tedioso) discorso alla convention di Fli, ha pronunciato la parola “dimissioni”, dalla platea dei parlamentari futuristi si sono levate bordate di applausi e convinti boati di approvazione. Qualcuno li avverta che, se il loro obiettivo sono le dimissioni di Silvio, gli basta andare in aula e votargli contro. Secondo me, non lo hanno ancora capito.

Gli altri due componenti del trio monnezza, cioè Bossi e Berlusconi, si sono finalmente incontrati per pianificare la risposta a Fini. Dopo ore di vertice hanno partorito la soluzione: restare al governo ancora un mese. D’altra parte questo è o non è il governo del fare?

Il Ministro del Lavoro Sacconi, dal pulpito di quella cagata interplanetaria che è stata la convention sulla famiglia, ha annunciato aiuti statali alle coppie sposate che hanno intenzione di procreare. Solo a loro e a nessun altro. Purtroppo lo hanno avvertito troppo tardi che l’Unione Fascista Famiglie Numerose non esiste più.

A Pompei crolla la Domus dei Gladiatori. Una figuraccia internazionale. Il Ministro dei Beni Culturali Sandro Bondi è convinto di non avere responsabilità, altrimenti si sarebbe già dimesso. Così come il commissario straordinario Marcello Fiori e tutta la soprintendenza archeologica. E vabbè, lo confesso: è colpa mia. Passando di lì l’altro giorno mi sono detto: chissa cosa succede se levo questo sassolino qua? Ed è venuto giù tutto.

Ora, non so esattamente chi deve prendersi la briga di staccare la spina a questo governo. So soltanto che l’Italia non merita di essere guidata da tutto questo ciarpame.

Annunci
2 commenti leave one →
  1. giovanni7 permalink
    novembre 9, 2010 22:54

    Questa sera ho guardato un pò ballarò,poi ho dovuto chiudere per non sentire più Bonndi che ho il sospetto che sia innamorato di Berlusconi.Lo difende a oltranza.Berlusconi crede di essere il Messia nostro salvatore dai comunistacci.Ma , poi bisogna dire che la famiglia patriarcale non esiste più.In America ci sono 80 milioni di single,come molti in Italia ,ma la cosa più importante è preservare il nostro patrimonio artistico che và in rovina.Ma la cosa più difficile sarà staccare Berlusconi dalla poltrona ,che si è incorporata nel suo corpo .Sarà una gara dura.

  2. emi permalink
    novembre 12, 2010 10:54

    @giovanni7: non guardare più Ballarò perchè ti provoca un flusso di coscienza, ma non ti preoccupare succede solo a chi una coscienza ce l’ha!!
    Chi non ce l’ha parla di “guerra civile”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: