Skip to content

Due note a margine

febbraio 15, 2011

1) Il Ministro della Giustizia Angelino Alfano, commentando la richiesta di processo immediato per Silvio giunta oggi, ha esternato quanto segue: “il fatto che il gip di Milano abbia disposto il processo immediato nei confronti del premier Silvio Berlusconi significa che non ha tenuto conto di quanto votato le settimane scorse dalla Camera, dunque questo è un tema che attiene l’autonomia, la sovranità e l’indipendenza del Parlamento”. Stronzate. La Camera non può decidere (e quindi votare) un bel nulla in merito ai reati contestati a Berlusconi. Può soltanto chiedere alla Corte Costituzionale di intervenire, votando a maggioranza il conflitto di attribuzione.

2) Sono tre giorni che Berlusconi va ripetendo a destra e a manca che Napolitano non può sciogliere le camere senza aver preso prima in considerazione un suo parere. Altre stronzate. Il Presidente della Repubblica può decidere di porre fine alla legislatura in qualunque momento, senza consultare nessuno.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. febbraio 16, 2011 17:06

    Ma è sempre la stessa storia. Smentire, smentire e continuare a smentire.

    Ora è alla fine e solo i “gonzi” ci credono …

  2. sim0n3 permalink*
    febbraio 16, 2011 22:50

    Mmm, ho tanta paura che a crederci siano in tanti…

    • febbraio 16, 2011 22:56

      Sono i cefaletti che cadono nella rete. Non so quantificarli, ma dai commenti che si leggono in rete e da quelli che sento dal vivo sono in diminuzione.
      Notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: